Incontro con il sindaco di Bondeno



Continua la serie di incontri che FIAB Ferrara ha in programma con i sindaci dei Comuni ferraresi, martedì 20 luglio è stata la volta del Comune di Bondeno, dove in residenza municipale, il presidente FIAB Ferrara Antonio Casadibari e Giuliano Giubelli consigliere nazionale FIAB Onlus sono stati ricevuti dal sindaco di Bondeno Simone Saletti e dall’assessore alla Promozione del Territorio Michele Sartini.

Molti gli argomenti trattati nell’incontro, sempre inerenti ai temi del Cicloturismo e della Ciclabilità Urbana; Bondeno è la “stazione di partenza” della Destra Po, ciclovia che si snoda sul Grande Fiume da Stellata fino a Goro per oltre 125 km, e che quest’anno compie venti anni. Sempre sul cicloturismo, di grande importanza l’accoglienza e l’attenzione verso i turisti in bici, di norma persone attente all’ambiente e desiderose di gustare la nostra gastronomia.

Parlando di ciclovie e percorsi si è sottolineato anche l’importanza della pista del Burana, una delle più belle del territorio ferrarese, la presenza di una fitta alberatura conferisce alla Burana una valenza in più.

«Sul tema della Ciclabilità Urbana – ha detto Giuliano Giubelli – in questi anni molto è stato fatto a Bondeno realizzando piste ciclabili e ciclopedonali, mostrando attenzione ai cittadini che scelgono di muoversi in bici per andare al lavoro, a scuola, a fare la spesa nei negozi della città».

FIAB lavora per diminuire il traffico automobilistico in centro favorendo la bici. Ne beneficia l’ambiente, la salute di chi pedala, lo spazio pubblico (che è spazio di tutti) con qualche auto in meno a occupare suolo.

«Come FIAB siamo a disposizione del Comune – ha ribadito Antonio Casadibari – per collaborare a iniziative ricreative sul territorio; infatti da sempre il territorio di Bondeno è meta di escursioni e pedalate che proponiamo ai nostri soci».

«Apprezziamo molto l’iniziativa di Fiab di allargarsi a tutto il territorio della provincia di Ferrara. – hanno affermato il sindaco, Simone Saletti, e l’assessore alla Promozione del territorio, Michele Sartini – Sarà nostra premura instaurare un confronto preventivo anche con loro sulle nostre idee di ciclabili future. Siamo soddisfatti soprattutto del fatto che apprezzino la nostra idea di mobilità sostenibile, che si svilupperà nel prossimo e immediato futuro. Negli ultimi anni, invece, ci siamo impegnati nel costruire percorsi sicuri per pedoni e ciclisti non solo nel capoluogo ma anche nelle frazioni. È bello che lo sforzo continuo venga riconosciuto e apprezzato dagli esperti del settore».


​nella foto da sinistra

​Giuliano Giubelli, Antonio Casadibari, Simone Saletti e Michele Sartini





26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti