Anello dei Borgia

Questo percorso interamente pianeggiante si svolge su piste ciclabili in sede propria e su strade a bassa percorrenza. Ha una lunghezza di km 40 quasi tutto su asfalto a parte piccoli tratti in terra battuta e presenta come unica difficoltà alcuni cavalcavia che permettono di attraversare strade statali e ferrovie. Prende il nome dagli esponenti della famiglia Estense che frequentarono questi luoghi ed in particolare da Lucrezia Borgia moglie del Duca Alfonso I di cui nel 2019 ricorre il 500° anniversario della morte.


L'itinerario si svolge dalla Reggia di Belriguardo che è raggiungibile in bicicletta da Ferrara attraverso l'itinerario ciclabile che porta a Ostellato dotato di adeguata segnaletica e che si imbocca da Aguscello. La Reggia di Belriguardo dista circa 10 Km da Aguscello e quindi, partendo dal centro di Ferrara e ritornandovi il percorso così si allunga a 72 Km. Belriguardo è raggiungibile in auto lungo la SP n. 29 per Portomaggiore o in treno presso Portomaggiore che è lungo il percorso ed è servita da treni regionali per Ferrara, Ravenna e Bologna.


Percorso: uscendo da Belriguardo si procede a sinistra per ciclabile verso Voghiera e da qui per strade comunali che sovrapassano la Statale n. 16, si va a Monestirolo dove si confluisce sulla SP n. 65 che va presa verso sinistra in direzione di San Nicolò. Giunti al paese (bar, wc, ristoro; Km 10 da Belriguardo) lo si attraversa e al bivio che si trova al termine dell'abitato si procede verso sinistra (direzione Ravenna) fino all'incrocio con la strada della “donna morta” che si imbocca a destra. Dopo alcune centinaia di metri, a un incrocio a T, si prende a sinistra per via “Bei camini” e poi nuovamente a destra sulla SP n. 65 e raggiungere così la Delizia di Benvignante (bar, wc, pic-nic). L'itinerario prosegue sulla SP n. 65 verso l'abitato di Consandolo (Km 20 da Belriguardo) che si attraversa deviando a sinistra subito prima del distributore di benzina. Qui il percorso si collega con le ciclabili che conducono a Argenta e alle valli di Campotto.


Sempre dritti si incontra la vecchia Statale n. 16 (ora declassata a provinciale) che si attraversa (ponendo adeguata attenzione) e si prosegue diritti per belle strade comunali che sovrapassano con cavalcavia la statale. Al termine della discesa del cavalcavia si gira a sinistra e si confluisce per bei percorsi comunali con la SP per Portomaggiore. La si imbocca verso destra, si supera il passaggio a livello della ferrovia Portomaggiore-Bologna e si entra in Portomaggiore facendo attenzione all'incrocio a T, che si raggiunge in breve, dove occorre prendere verso sinistra la ciclabile che porta al centro del paese (bar, ristoranti, stazione FFSS, bus; Km 28 da B.) Superato il centro si prende direzione Ferrara (SP n. 29) uscendo con una rotonda dopo la quale c'è un ponte su un canale.

 

Subito dopo il ponte si imbocca alla destra la ciclabile FE 407/408 che porta alla Delizia del Verginese per Sandolo. Per raggiungere la Delizia si seguono le indicazioni per Motta Vegrazzi, Gambulaga e da ultimo Sandolo (bar, wc, ristoro; Km 36 da Belriguardo) Dal Verginese si ritorna al Belriguardo uscendo a sinistra e imboccando poi via Rosa, via Rosta e la via Estense (piccolo tratto di sterrato) al termine della quale si confluisce sulla SP n. 29 che va presa verso destra (attenzione al traffico!) e percorsa per circa 800 m.

L'escursione è adatta a tutti e tocca varie frazioni dotate di esercizi pubblici di ristorazione. Facile trovare rifornimenti di acqua. Le strade comunali sono usualmente deserte mentre le provinciali non hanno grande volume di traffico, occorre fare attenzione in alcuni attraversamenti (SP n. 29 davanti a Belriguardo e ex Statale n. 16 a Consandolo) e confluenze (Monestirolo). Non è percorso adatto alla piena stagione estiva (luglio-agosto) poiché è scarsamente ombreggiato, mentre può essere percorso in tutto il resto dell'anno, anche d'inverno. 

Per info: Massimo (ma48miglio@gmail.com)

foto Belriguardo3.JPG
foto Belriguardo4.JPG
foto Belriguardo1 (1).JPG
foto Benvignante1.JPG
Schermata 2021-03-23 alle 22.22.08.png

Guarda il video con il percorso dettagliato dell'Anello dei Borgia.