top of page

La città come luogo per le persone

Mobilità attiva, ne parliamo con i candidati sindaco





Martedì 7 maggio alle ore 17.30 allo Spazio Grisù di via Poledrelli, FIAB Ferrara aps incontra i candidati alle prossime elezioni amministrative per il Comune di Ferrara, il tema in discussione è la mobilità attiva e sostenibile a Ferrara.

Nelle scorse settimane FIAB ha inviato ai 4 candidati una serie di domande sulla mobilità, dalla “trasformazione urbana” delle città 30, alla Ciclabilità del territorio, resa complicata dal numero eccessivo di auto in circolazione. Dai percorsi casa-lavoro e casa-scuola, ai collegamenti con le frazioni. Partendo e analizzando il PUMS approvato a inizio mandato nel 2019. 

«Ferrara Comune Ciclabile a 5 bikesmile – dichiara Antonio Casadibari, presidente di FIAB Ferrara – avrebbe tutte le carte in regola per proporsi come città delle biciclette, non solo sui cartelli stradali, ma in concreto e nel quotidiano di ogni cittadino di Ferrara».

«Parlare di mobilità piace poco a chi fa politica – conclude Giuliano Giubelli, vicepresidente FIAB Italia e referente mobilità di FIAB Ferrara – apparentemente perché non produce consenso, ma contiamo che le risposte che ci forniranno Anselmo, Botti, Fabbri e Zonari possano contribuire a chiarire le posizioni politiche su questo tema. Confido che escano dichiarazioni di intenti mirati a progettare e realizzare infrastrutture e servizi adeguati a chi sceglie di utilizzare la bici quotidianamente. 

Il 3 aprile scorso il Consiglio, la Commissione e il Parlamento europeo hanno firmato la Dichiarazione Europea sulla ciclabilità, un passo storico che segna per la prima volta l’adozione ufficiale di una politica sulla mobilità attiva a livello europeo. Si tratta dell’iniziativa che riconosce la bicicletta come mezzo di trasporto sostenibile, accessibile, inclusivo, economico e salutare, con un forte valore aggiunto per l’economia dell’UE. Ferrara ha tutte le caratteristiche per essere protagonista di questa transizione, vediamo se la Politica locale saprà cogliere questa opportunità».

FIAB invita a partecipare a questo momento democratico, dove si affronteranno temi di grande importanza per il futuro della città e dei cittadini.

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Yorumlar


bottom of page